Stone City New Headquarter

tipologia: concorso di progettazione | importo lavori: 2.000.000€
progettisti: Alessandro Benedetto, Alfonso De Leonardis
Maria Francesca Sabbà, Ioulitta Stavridi

2017 | Bergamo | Italia

Bergamo | Italia | 2017

Può la città produttiva, generica, la cosidétta anticittà, rinunciare alla sua tipologia dominante, massiva, opaca e invadente nella sua richiesta di attenzione? 
La proposta parte dall'idea di creare un'anomalia nel contesto della città lineare che si sviluppa lungo l'autostrada. Decidendo di non mettere in evidenza il materiale lapideo prodotto dalla azienda che bandiva il concorso, si proponeva una strategia inversa: richiamare l'attenzione ricreando un pezzo di città, una piccola oasi urbana. Il nuovo quartier generale della Granulati Zandobbio è un'agorà trasparente, che celebra la pietra al suo interno. La struttura leggera e trasparente ingloba la scalinata in pietra, simile morfologicamente ad una cava, cuore del progetto e sfondo della hall di rappresentanza. Il sistema di ombreggiamento architettonicamente integrato (banner mobili) pubblicizza i prodotti e gli eventi dell’azienda.