Nuovo Archivio di Città e Stazione delle Ambulanze

tipologia: concorso di progettazione
progettisti: Alessandro Benedetto, Alfonso L. De Leonardis,
Maria Francesca Sabbà, Ioulitta Stavridi
consulenze: Amstein+Walthert AG, TEAMverkehr verkehrsingenieure 

 

Biel - Bienne | Svizzera | 2017 

Unire una stazione delle ambulanze e un archivio cittadino sotto lo stesso linguaggio e lo stesso tetto: come progettare una chimera. 
L'edificio, un prisma compatto di 46m x 22m x 13m, accorpa e integra funzionalmente l'archivio cittadino e la stazione per le ambulanze nella regione di Biel-Bienne. Il volume completa il vuoto del blocco urbano costituito da altri tre edifici rispettando le distanze minime consentite e seguendo lo stesso principio: una rotazione centrifuga di masse attorno a un punto focale, la torre dei vigili del fuoco. La composizione urbana risulta armonica, con fronti stradali continui e accessi principali e di servizio (spazi di manovra) efficienti e confortevoli. Il nuovo edificio enfatizza il carattere pedonale della Gartenstrasse posizionando l'accesso al pubblico del nuovo archivio cittadino nell'angolo sud con Mattenstrasse, creando così una nuova polarità, che invita a percorrere tutta la Gartenstrasse. Il prisma, puro, è stato tagliato in corrispondenza dell'angolo tra Mattenstrasse e Gartenstrasse, creando uno spazio pubblico triangolare in corrispondenza dell'ingresso a doppia altezza dell'archivio.